sabato 11 febbraio 2017

Cioccolato fashion: in passerella gli abiti da mangiare con gli occhi

Il Salon du Chocolat di Milano ha proposto, come già è avvenuto nelle passate edizioni, una straordinaria sfilata di abiti e accessori di cioccolato, il Chocolate Fashion Show. La collezione 2017 si chiama “Chocolate Gallery” con le creazioni firmate dell’Accademia 



Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) realizzati in collaborazione con 12 stilisti internazionali, studenti della NABA-Nuova Accademia di Belle Arti Milano. Ha coronato la bellezza della sfilata un abito firmato da Ernst Knam in collaborazione con lo stilista di haute couture Tony Ward.
Il lavoro degli stilisti ha potuto avvalersi inoltre del supporto del maître chocolatier Davide Comaschi e di Nicoletta Morozzi, Fashion Leader dell’area Fashion Design di NABA. Tra le creazioni in passerella sono da segnalare due abiti firmati dai maître chocolatier Patrice Chapon e Anita Thakker, realizzati rispettivamente in collaborazione con gli stilisti Jean Paul Benielli e Jasper Garvida, e un abito che arriva direttamente dal Camerun, della stilista Sylvie Valtan realizzato da Fabio Ferrari.
La sfilata è nata dalla volontà di unire arte, fashion e food come tre categorie creative che insieme sanno unire la bellezza delle forme, l’aroma e la golosità del cioccolato allo stile della moda.
La creazione dei bozzetti ha preso spunto, in occasione di un laboratorio didattico di NABA dalle suggestioni suscitate da opere d’arte di diversi stili e periodi storici, dall’antica pittura cinese fino alle installazioni contemporanee scelte dai singoli stilisti.

Post più popolari