domenica 27 novembre 2016

Vuole sposare la fidanzata 17enne malata terminale: dal web pioggia di donazioni per il matrimonio

Un diluvio di offerte per aiutarli a coronare il sogno di un amore che ha commosso tutti. Con pochi soldi in tasca e poco tempo concesso dalla vita, i parenti di Amber e Callum hanno lanciato una pagina GoFundMe ponendo come obiettivo mille sterline per coprire i costi di base del matrimonio dei due 17enni: sono rimasti scioccati quando si sono visti sommersi da centinaia di piccole donazioni che hanno assicurato loro almeno seimila sterline.



D'altra parte era difficile che la gente restasse insensibile davanti alla storia struggente dei due ragazzi che si conoscono dai tempi delle elementari, che si amano da un anno e che un mese fa hanno visto ridotto al lumicino l'orizzonte della loro vita insieme: lei ha un cancro al cervello e le rimangono pochi mesi da vivere. 
Amber Snailham e Callum Firks erano amici per la pelle già quando frequentavano la Bedminster Down School di Bristol. A 13 anni lei venne colpita da un cancro alle ossa e rimase per anni in cura nel reparto di oncologia dell'ospedale pediatrico. L'anno scorso ha subito un pesante intervento chirurgico e in seguito è stata sottoposta alla chemioterapia per sei mesi, fino a luglio. Alla fine di ottobre la doccia fredda: le è stato diagnosticato un tumore al cervello che, secondo i medici, la porterà via per sempre entro pochi mesi. Callum, che da un anno è diventato il suo fidanzato, non ha perso tempo: subito dopo aver appreso la notizia, le ha proposto il matrimonio. Inevitabile il "sì" di Amber: sposare il suo ragazzo era in cima alla sua lista dei desideri. A quel punto le famiglie e gli amici si sono subito attivati per organizzare la cerimonia nell'arco di tre settimane: ognuno ha offerto quello che poteva e tramite GoFundMe sono arrivati molti più soldi di quanto si sperasse. I ragazzi si sono ora sposati in chiesa e sono stati festeggiati nel salone di un hotel: una giornata commovente e densa di sentimenti contrastanti che altalenavano tra la gioia per il sogno d'amore coronato di Amber e Callum e la tristezza per la sorte della ragazza.   
«Sono una coppia bellissima, inseparabile - ha detto Vicky Bishop, la mamma 38enne di Callum - Mio figlio ha fatto la proposta ad Amber appena ha avuto la brutta notizia. Già in passato parlavano di matrimonio, ora hanno solo abbreviato i tempi decidendo di sposarsi anche se non avevano soldi. È successo tutto insieme, ed è bellissimo quello che hanno fatto, anche se c'è un velo di tristezza per quella povera ragazza che ne ha passate tante e ora si trova con pochi mesi da vivere. Callum, in tutto questo tempo, è sempre stato accanto a lei, non l'ha lasciata un istante: sono davvero orgogliosa di lui».   
«Questo matrimonio ha creato un misto di emozioni incredibili - ha detto Joanne Snailham, la mamma di Amber - Ma dopo aver avuto quella notizia devastante ci siamo concentrati tutti su come rendere le loro nozze e questa giornata una festa felice: e ci siamo riusciti». 

Post più popolari