giovedì 11 dicembre 2014

Giusy Versace: "Ho avuto momenti di sconforto"




Giusy Versace è ancora sorpresa della sua vittoria a Ballando con le stelle perché "temevo il giudizio del pubblico da casa, che non è abituato a valutare una persona senza gambe". Alla fine però è stata lei a spuntarla, in coppia con il ballerino Raimondo Todaro: "Senza di lui non ce l'avrei mai fatta, sono convinta che Dio lo abbia mandato sulla mia strada. I momenti di sconforto però, oggi posso dirlo, ci sono stati. ".
Nel 2005 Giusy perse le gambe in un incidente d'auto, ma grazie alla fede e alla famiglia riuscì a trasformare il dolore in forza."Non voglio compatirmi, sono una donna fortunata che ha avuto tanto altro - spiega - Si deve reagire e sorridere. Non sono arrabbiata con la vita, io vedo tutto il resto: vedo che ho un cuore pulito, tanta energia, voglia di fare e di vivere. Se questo può essere contagioso anche per gli altri, vuol dire che ho fatto qualcosa di buono".
Mettersi in gioco come ballerina è stata una grande sfida per lei. "Inizialmente avevo molti dubbi. Dopo l'incidente non avevo più messo le scarpe con i tacchi, ci avevo provato una volta ma ero goffa. Spero di aver trasmesso un messaggio, le barriere si possono buttare giù". Dopo la vittoria Giusy è subito tornata ad allenarsi in pista perché ad attenderla c'è il Campionato del Mondo di atletica paralimpica in programma a Doha, in Qatar, a ottobre 2015.

Post più popolari