venerdì 10 ottobre 2014

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi sposi: festa fino all'alba con 250 invitati




Il giorno del sì. Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi sono marito e moglie. Davanti al neo sindaco di Bergamo Giorgio Gori, nella sala del Palazzo della Ragione, la conduttrice e il rampollo della maison di moda hanno detto il fatidico "sì". Testimone di Tomaso Vittorio Feltri, che fece tre anni fa da cupido alla coppia. Per la Hunziker Antonio Ricci, papà di "Striscia la Notizia". Grande festa a Villa Trussardi con 250 invitati. Ai fornelli ci saranno ben quattro chef stellati diversi: Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo, Norbert Niederkofler e il bergamasco Chicco Cerea. Ognuno, come ha raccontato la stessa sposa, si occuperà di realizzare una portata diversa.  La festa, come da tradizione, proseguirà fino alle prime luci dell'alba. I parcheggi intorno alle mura, circa 150 posti a ridosso di palazzo Trussardi, sono infatti stati riservati dagli sposi fino alle tre del mattino. Non senza qualche polemica. 
MICHELLE: IL SI' RIPETUTO DUE VOLTE. Ha dovuto ripetere due volte il 'si«, a causa dell'emozione, Michelle Hunziker che nel pomeriggio si è sposata a Bergamo con Tomaso Trussardi. La prima volta, appunto per l'emozione, la risposta alla domanda del sindaco Giorgio Gori non si era sentita bene e lo stesso primo cittadino, pure emozionato, ha chiesto a Michelle di ripetere. Così la Hunziker ha ridetto 'si», la seconda volta con la voce più alta.

Post più popolari